Montascale da interno: i migliori sul mercato

portata massima montascale

Negli ultimi mesi abbiamo imparato a capire tramite gli articoli del nostro blog quali sono i fattori da appuntarsi nella scelta di un montascale per disabili. Col tempo, tuttavia, abbiamo anche avuto modo di scoprire che determinati mezzi di assistenza alla mobilità sono più idonei di altri in base a spazio, struttura dell’edificio ed esigenze, in primis, del beneficiario.

In quest’ottica, è stato importante distinguere le varie tipologie di montascale e tutti gli argomenti connessi a questo tema, come quando abbiamo analizzato la differenza tra scala dritta e curva; in quest’articolo ci concentreremo su un altro dettaglio – nemmeno troppo piccolo – che riguarda gli spazi domestici e in generale la predisposizione dei montascale ad essere installati in casa. Insomma, una piccola panoramica sui migliori montascale da interno con tutti i modelli e le loro principali caratteristiche. Vediamo quali sono.

Montascale da interno: le caratteristiche principali

Sicuramente la possibilità di entrare ed uscire di casa comodamente in “sella” al nostro montascale è tra le opportunità più ghiotte e vantaggiose offerte da questa tipologia di mezzo. Non tutti però vivono nelle stesse condizioni né tanto meno soffrono degli stessi impedimenti o disturbi o ancora disabilità motorie. C’è ad esempio chi vive con disagio anche semplicemente lo spostarsi nella propria abitazione perché magari quest’ultima è strutturata su più livelli: passare dalla stanza da letto del piano di sopra alla cucina posta al pianterreno potrebbe quindi risultare un problema non da poco, andando a minare completamente la sicurezza sia fisica che psicologica dei nostri cari.

Il montascale da interno interviene proprio in questa direzione. Grazie ad una vasta gamma di modelli progettati appositamente per le abitazioni e, nello specifico, le scale interne sarà possibile garantire l’indipendenza motoria di tutti coloro che soffrono di questa tipologia di problema senza andare a minare né compromettere l’equilibrio della propria casa. I montascale da interno si presentano difatti solitamente con una struttura agile, snella, spesso con design e materiali davvero ricercati che li rendono un “accessorio” elegante e funzionale al tempo stesso, così da soddisfare anche gli amanti dell’arredamento!

Ecco allora che siamo pronti per lanciarci sui migliori modelli di montascale da interno, per analizzarne le caratteristiche nel dettaglio e aiutarvi a capire quale sia il migliore per voi.

Montascale da interno: i migliori modelli

Nel precedente paragrafo non abbiamo tenuto conto di una sottile differenza di cui però vi abbiamo già raccontato a lungo in altri articoli; ci riferiamo alla struttura della scala che in questo articolo non approfondiremo nuovamente anche perché quando si parla di montascale da interno, che si tratti di scala dritta o curva fa poco differenza. Ovviamente bisognerà orientarsi sul modello adatto alle nostre esigenze ma a prescindere da tutto l’effetto finale sarà sempre e comunque di grande impatto oltre che di enorme utilità.

Tra i principali modelli di montascale da interno troviamo:

  • Modello PL130PU (scala dritta)
  • Modello PL180 (scala curva)
  • Modello LIGHT (scale curva)

Il montascale Modello PL130PU è sicuramente la tipologia di mezzo cui pensare se siamo preoccupati in particolar modo per le distanze e gli spazi offerti dalla nostra abitazione. Il PL130PU, infatti, è tra i montascale con il design più compatto e pratico in commercio, una caratteristica che ne consente non solo la facile installazione ma soprattutto l’adattabilità anche alle scale più anguste. Ricordiamo che questo modello consente anche la possibilità di fissaggio a muro, garantendo il minimo ingombro in casa. Completa il tutto una seduta davvero bella oltre che comoda, il che non guasta mai!

Il Modello PL180 è, invece, un montascale da interno adatto alle scale curve. Come accennato, in linea generale non ci sarà da preoccuparsi troppo riguardo alla struttura della propria scala, ma in questo caso specifico possiamo dire che ancor di più potrete star sereni di avere un montascale adatto alla vostra casa. Questo modello si contraddistingue per essere costruito “su misura” dal momento che, tra le altre cose, il carrello è personalizzabile sia in altezza che in larghezza, così come nella seduta che si presenta regolabile (nel modello ERGO) o ancora in alcuni dettagli tecnologici davvero formidabili. Uno su tutti? Sicuramente joystick ergonomico della seduta che vi guiderà nel percorso tra una stanza e l’altra.

Chiudiamo con uno dei modelli più “leggeri” (non a caso) della gamma di montascale da interno: il Modello LIGHT. Questo tipo di montascale è per antonomasia il più sottile e compatto tra i mezzi di assistenza alla disabilità motoria in commercio e non si fa molta fatica a capire perché. La sua struttura ne consente l’installazione decisamente pratica su monorotaia, il che ne limita il disturbo e l’ingombro in casa. La seduta poi non è da meno: intorno alla poltroncina troverete dei comandi semplici che se azionati andranno ad agevolare la seduta o l’alzata del disabile o dell’anziano.

Insomma, l’offerta è ampia e sicuramente non dovrete preoccuparvi di trovare il montascale da interno che fa per voi e per la vostra casa. Con un po’ di attenzione e studio delle principali caratteristiche potrete arricchire il vostro appartamento con un mezzo indispensabile nell’ambito della cura e del benessere dei nostri cari.

2 pensieri su “Montascale da interno: i migliori sul mercato

  1. Pingback: 5 situazioni ideali in cui utilizzare il Montascale - Elelift Srl

  2. Ceresa giuseppe dice:

    Progetto di installare un montascale interno in ambito progetto di manutenzione straordinaria di abitazione residenziale unifamiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa aspetti?