Montascale rettilineo: cosa è, come funziona e quanto costa

montascale rettilineo

Ritrovare libertà e autonomia malgrado gli acciacchi dell’età o le difficoltà dovute alla disabilità: il montascale, soprattutto il modello rettilineo, è sempre più un ausilio irrinunciabile in casa. Un apparecchio sicuro e all’avanguardia, che cambia davvero la vita di chi sceglie di ricorrervi.

Il montascale si adatterà perfettamente alla struttura della casa e all’esigenza di ciascuna rampa di scale. Il fruitore potrà così contare su un mezzo di trasporto confortevole ed efficace. In commercio esistono diversi modelli, differenti a seconda della struttura dell’ambiente, sia esso privato o condominiale. Approfondiamo in particolare le caratteristiche del montascale rettilineo, tra i più ricorrenti, oltre che più amati, nelle case degli italiani.

Il montascale per scale dritte

Sembrerà scontato, ma ogni scala è unica nel suo genere. Ciascuna rampa, infatti, si diversifica più o meno profondamente per dimensioni, forma e lunghezza. Ciò rende indispensabile affidarsi ad un’azienda specializzata e dalla comprovata esperienza nella scelta di un montascale. Tra tutte, Elelift ha il pregio di inviare tecnici qualificati fin dal primo incontro conoscitivo con il cliente. Gli esperti sono capaci di studiare con precisione la varietà di scala, prendendo tutte le misure necessarie.

Solo al termine di un’attenta fase di studio si arriva a proporre il montascale ideale per il cliente. Persino chi ha necessità di spostarsi all’aria aperta può trovare la soluzione che fa per lui, scegliendo tra l’intera fascia di modelli predisposti in modo specifico per scale esterne. Nella maggior parte dei casi, ad ogni modo, una scala rettilinea presuppone caratteristiche standard. Scopriamo quali sono.

Il montascale: funzionamento e installazione

La prima fase richiede l’installazione di un resistente binario, applicato sulla ringhiera della scala, lungo tutto il percorso da seguire. Lungo il binario scorre un carrello, dotato di motore e sistema di controllo. Chiude l’impianto la comoda poltroncina per gli spostamenti, dal design elegante e compatto e dall’ingombro impercettibile sulla scala. Se il montascale è progettato per l’uso da parte di una persona in carrozzina, al posto della poltroncina sarà presente una piattaforma, per consentire il posizionamento della sedia a rotelle. L’installazione è rapida e non invasiva: non ci sarà bisogno, infatti, di opere murarie e in giornata l’apparecchio sarà pronto per essere utilizzato.

Montascale rettilineo: quanto costa e come risparmiare

Possiamo affermare, verosimilmente, che i prezzi medi di un montascale rettilineo oscillino tra i 3.000 e i 15.000 €. Una forbice di spesa decisamente ampia, motivata dalle numerose variabili e specifiche tecniche di cui tenere conto. Numero di rampe e di piani, ubicazione interna o esterna, struttura della scala sono soltanto alcuni dei fattori da considerare. Per ricevere un preventivo più approfondito e specifico è utile contattare l’assistenza clienti Elelift, in grado di fornire qualsiasi delucidazione al potenziale cliente. Al bisogno, tecnici preparati e competenti saranno pronti ad un sopralluogo gratuito, utile a valutare le specifiche esigenze del cliente.

Al di là del prezzo, comunque, esistono una serie di soluzioni per risparmiare sull’importo del dispositivo. Detrazioni, contributi e agevolazioni per l’acquisto di un montascale servono a tutelare il diritto alla libertà di movimento, già sostenuto da una serie di normative previste dall’ordinamento giuridico italiano.

Tanto per cominciare, le agevolazioni fiscali previste dalla Legge di Bilancio relative all’abbattimento delle barriere architettoniche hanno esteso fino al 2025 la detrazione fiscale del 75% della spesa sostenuta. Senza contare poi la possibilità di fruire di comodi finanziamenti, studiati su misura per ciascun portafogli. Un’occasione d’oro per pagare l’ammontare del montascale senza alcuna urgenza o preoccupazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa aspetti?