Installazione Montascale a Treviso: come funziona e a chi rivolgersi

installazione montascale a treviso

Il montascale costituisce un mezzo fondamentale nell’abbattimento delle barriere architettoniche domestiche, soprattutto per gli inquilini con difficoltà motorie: vediamo come procedere in caso di installazione nel territorio di Treviso e nel circondario. Un neofita di questo mondo può trovarsi di fronte un panorama estremamente vasto sul territorio italiano.

Se è vero che esistono diverse realtà attive nell’installazione di questi dispositivi, è altrettanto appurato che non tutti i servizi sono efficienti e puntuali allo stesso modo. Cosa è bene sapere prima di procedere all’acquisto? A quale azienda rivolgersi? Ecco alcuni preziosi consigli su come comportarsi nel momento in cui si voglia installare un montascale nel trevigiano e dintorni.

Installazione montascale a Treviso: come funziona

I principali timori legati all’installazione di un montascale in casa sono dovuti alle tempistiche dei lavori e ad altri eventuali disagi. Spesso si tende a pensare che queste operazioni presuppongano lunghi ritardi e nuvole di polvere che affollano le scale. Oppure, peggio ancora, interminabili attese per avere il nostro prodotto a disposizione. Con i progressi della tecnologia e l’abilità di tecnici qualificati, invece, è possibile ricevere il montascale in pronta consegna nel giro di poche ore. Un intervento, quello per l’allacciamento del macchinario, che non richiede alcuna opera muraria. Il dispositivo verrà infatti collocato direttamente sulla rampa di scale, senza bisogno di bucare la parete.

Nel giro di pochi minuti dall’installazione, l’utilizzatore sarà subito in grado di tornare ad acquisire la propria autonomia. Neanche chi ha paura che le scale di casa propria non siano adatte ha alcunché di cui preoccuparsi: aziende come Elelift mettono a disposizione del cliente un prodotto studiato ad hoc per ogni singola rampa. Una soluzione su misura, dalla scelta semplice e immediata. I più indecisi possono richiedere un preventivo gratuito a domicilio. Un incaricato di fiducia dell’azienda sarà infatti disponibile a recarsi sul posto per un sopralluogo gratuito e senza impegno. In questo modo sarà possibile valutare ogni circostanza e di raccogliere informazioni utili alla messa a punto del prodotto. Elelift ha a disposizione una vasta gamma di alternative, dal montascale a poltroncina sino a quello a piattaforma, per scale dritte o per scale curve, per scale a chiocciola o per esterni. Il consulente, inoltre, metterà al corrente il possibile cliente su tutti i contributi, le agevolazioni e i finanziamenti a lui destinati per l’acquisto di un montascale.

Installazione montascale a Treviso: a chi rivolgersi

Per l’installazione di un montascale a Treviso l’azienda più verticalizzata sul territorio è Elelift, che vende, consegna ed effettua il montaggio di tutti i propri prodotti in tutto il Veneto. Un investimento così importante per offrire ai propri cari una rinnovata libertà di spostarsi richiede un’azienda attenta e precisa. Con un’esperienza quindicennale nel campo dell’installazione dei montascale, Elelift può vantare più di diecimila impianti installati in tutta Italia a supporto di anziani e disabili. Come anticipato, tra i servizi più gettonati c’è la possibilità di approfittare del sopralluogo gratuito per valutare l’installazione del montascale. Chi ha bisogno di un prodotto per farne un utilizzo temporaneo può sempre optare per un montascale a noleggio.

Se non dovesse esserci la soluzione più idonea, poi, è sempre possibile progettarla. Anche dopo l’acquisto, il consumatore non viene lasciato solo. Dopo un’installazione rapida e precisa, infatti, Elelift offre un servizio di assistenza costante e accorto, attivo tutto l’anno, in tutto il periodo della garanzia e anche oltre. Proprio la garanzia ha una durata variabile, fino a 5 anni, per coprire ogni possibile guasto. Per quanto riguarda i vantaggi dal punto di vista economico, oltre all’eventualità di pagare in comode rate, è possibile ricevere una consulenza gratuita sui benefici offerti dai contributi regionali e dalle agevolazioni fiscali. Senza contare l’occasione di scegliere un apparecchio usato, abbattere i costi e avvalersi di un ausilio ricondizionato e pari al nuovo.

Cosa aspetti?