Comprare un Montascale: cosa chiedere all’azienda fornitrice

portata massima montascale

La scelta di un montascale per anziani passa necessariamente attraverso diverse fase e criteri di valutazione; alcuni di questi elementi seguono sicuramente una logica soggettiva perché come spesso ci piace ripetere, il montascale è un mezzo di assistenza utilissimo e oltremodo efficace ma va acquistato tenendo in seria considerazione quelle che sono le proprie necessità.

Dall’altro lato, tuttavia, esistono determinati fattori per cui il parere di un esperto è sicuramente ben accetto ed in questi casi è giusto che ci si rivolga all’azienda fornitrice per comprare un montascale.

In questo articolo ci soffermeremo proprio sui dettagli principali da chiedere all’azienda fornitrice quando si decide di comprare un montascale, in modo da accompagnarvi nel percorso d’acquisto sin dai primi passi.

Comprare montascale: 5 cose da chiedere prima dall’acquisto

Proseguendo il discorso introdotto in apertura, ci concentreremo su determinati fattori da chiedere all’azienda fornitrice prima di comprare un montascale; in questo caso faremo riferimento non solo agli elementi più oggettivi ma anche a quelli soggetti ad opinione personale. Ecco allora cinque cose da sapere e su cui informarsi prima di comprare il montascale.

Costi e assistenza

Sembra quasi scontato e pragmatico partire dai costi nell’analisi delle cose da chiedere prima di comprare il montascale. Eppure, si sa, l’aspetto economico è determinante per diversi fattori; da un lato il costo di un montascale ne determina spesso la qualità dei materiali e di tutti gli accessori utili ai fini del recupero della mobilità dei nostri cari. Allo stesso tempo, un montascale che riporta un prezzo più alto può essere espressione di un modello aggiornato e al passo coi tempi ma ci sono anche altri aspetti. Nella voce dei costi va infatti tenuto in considerazione anche tutto il tema legato all’assistenza, inteso come costo dei pezzi di ricambio, le condizioni di garanzia in generale e tutto i fattori prevendita come consulenza e sopralluogo.

Tipologia di scala

Il secondo punto da chiedere prima di comprare un montascale riguarda la tipologia di scala su cui andremo ad installare il mezzo. È questa una domanda che, a dirla tutta, dovrebbe arrivare direttamente dall’azienda fornitrice ma è anche vero che talvolta alcuni rivenditori tendono a dare per scontate certe informazioni, tralasciando un dettaglio così importante. Dunque, dal vostro punto di vista sarà fondamentale chiedere per quale scala sarà adatto il montascale che avete intenzione di comprare, considerando che in commercio esistono montascale per scale dritte e per scale curve.

Versatilità del prodotto

Un altro aspetto che può aiutarvi a comprare il montascale giusto per voi riguarda la versatilità del mezzo. Con questo termine indichiamo tutta una serie di elementi fondamentali che riguardano la capacità del prodotto di adattarsi non solo alle esigenze del beneficiario, ma anche del contesto in cui si andrà ad installare. Ecco che allora bisognerà informarsi su alcuni punti tecnici come la portata del montascale, il tipo di poltrona e la sua eventuale personalizzazione, così come le dimensioni generali del mezzo. Se è vero, infatti, che ogni modello ha le sue caratteristiche, alcuni di questi riescono ad adattarsi con molta più facilità agli spazi di casa e soprattutto alle necessità di chi usufruisce del mezzo.

Supporto tecnologico e sicurezza

La sicurezza e la dotazione tecnologica del mezzo rappresentano decisamente degli aspetti delicati da tenere in considerazione prima di comprare il montascale. A tal proposito è bene precisare che l’ordine con cui stiamo scrivendo non conferisce priorità ad un punto rispetto che ad un altro, ma tutti i fattori riportati sono importanti e da chiedere all’azienda fornitrice. Sul tema sicurezza, ad ogni modo, occorre precisione e affidabilità massima da parte del rivenditore. Ricordiamo che i montascale prima di essere messi in commercio devono superare dei test di funzionamento specifici affinché il beneficiario del mezzo possa essere sempre e comunque tutelato anche in caso di malfunzionamento. A tal proposito intervengono alcuni dispositivi tecnologici che supportano il tema della sicurezza, come ad esempio i joystick o il telecomando per guidare il mezzo anche a distanza.

Finanziamento e incentivi

Chiudono il quadro delle cose ad chiedere all’azienda fornitrice prima di comprare il montascale tutti quei discorsi inerenti il finanziamento e gli incentivi. È un punto, quest’ultimo, a tratti anche burocratico e su cui ci si potrebbe informare autonomamente ma va da sé che il consulto di un esperto rappresenta indubbiamente un ulteriore supporto. Ricordiamo che i montascale per anziani o per disabili sono considerati una misura che agisce in favore dell’eliminazione delle barriere architettoniche, ragion per cui lo Stato prevede una serie di misure economiche che favoriscono l’acquisto di tale mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa aspetti?