10 consigli ai disabili su come affrontare il caldo

anziani caldo difendersi

Le temperature estive possono essere piacevoli, ma quando diventano particolarmente roventi possono rappresentare un rischio per la salute, soprattutto negli anziani e nei disabili. Se l’organismo di una persona in salute riesce a debellare regolarmente gli effetti del caldo attraverso il sudore, che normalizza la temperatura corporea, in alcuni soggetti a rischio questo meccanismo potrebbe non funzionare nel migliore dei modi. In più, chi ha difficoltà motorie spesso non assume i liquidi adeguati a combattere il calore, non riuscendo così a recuperare adeguatamente quelli persi attraverso il sudore. Nonostante in questi casi risulti comunque opportuno investire in un montascale per disabili, ne consegue che soprattutto i disabili possano patire gli effetti negativi del gran caldo: nel caso di malattie come la sclerosi multipla, ad esempio, le alte temperature possono accentuare alcuni sintomi della malattia e ridurre alcune facoltà, sia fisiche che mentali. Per impedirlo è bene prepararsi al meglio a contrastare le forti ondate di caldo: ecco alcuni consigli utili.

Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno

Come accennato, idratarsi è estremamente importante perché serve a reintegrare i sali minerali che perdiamo costantemente sudando. Oltre all’acqua naturale possono andare bene anche altre bevande come tisane o infusi, purché non siano troppo ghiacciate ma solo leggermente raffreddate. È comunque necessario evitare bibite alcoliche, gassate o troppo zuccherate, e non esagerare con quelle che contengono caffeina.

Evitare cibi pesanti

Pasti difficili da digerire, grassi o piccanti sono tra i nemici numero 1 quando fa molto caldo. Piuttosto è consigliabile privilegiare frutta, verdura, pasta con condimenti leggeri e gelati, sempre senza esagerare con le porzioni: piatti leggeri che non appesantiscono il sistema digerente.

Non esporsi a condizionatori o ventilatori

Va bene utilizzare questi dispositivi nei momenti di eccessivo calore o umidità, ma bisogna assolutamente evitare una prolungata esposizione diretta, soprattutto di notte. Se troppo intensa, tra l’altro, l’aria fresca potrebbe ridurre la percezione della sete, provocando disidratazione.

Optare per la funzione deumidificatore

Chi vuole evitare che il termometro si abbassi troppo può optare per l’opzione “deumidificante”, che crea un clima più accettabile negli ambienti in cui viviamo e lavoriamo, senza determinare sbalzi dannosi per la salute.

Fare più di un bagno o una doccia fresca al giorno

I bagni, anche parziali, sono indispensabili per ripristinare la temperatura corporea e per evitare che il corpo si surriscaldi. Se fare docce fresche risulta difficoltoso per chi ha una ridotta mobilità si può optare per gli impacchi freddi, avvolti da un leggero strofinaccio di cotone, da applicare sul viso, sui polsi e altre parti del corpo.

Prestare attenzione all’abbigliamento

Se proprio si è costretti ad uscire di casa, si consiglia di indossare vestiti leggeri e non aderenti, dai colori chiari e traspiranti: tutte condizioni necessarie per mantenere il corpo un po’ più fresco. Un berretto sulla testa quando si esce aiuta a tenere il capo al riparo dal sole.

Aprire le finestre per il cambio d’aria

Anche se si usa il condizionatore per molte ore al giorno, ad un certo punto è comunque necessario far arieggiare l’appartamento. Scegliendo le ore più fresche della giornata, dalle 6.30 alle 8 e dalle 19.00 in poi, saremo comunque al riparo dagli eccessi di calore.

Utilizzare tende oscuranti

Le tende contrasteranno l’esposizione al sole: abbinate a condizionatore o ventilatore, si riveleranno un alleato in più per mantenere fresca la casa.

Occhio agli sbalzi termici!

Passare da un ambiente molto caldo ad uno rinfrescato dall’aria condizionata può essere dannoso per la salute: il nostro organismo non ha il tempo necessario per prepararsi ed adattarsi alla nuova situazione. Questi bruschi cambiamenti possono provocare raffreddori, faringiti e altre malattie respiratorie. Per questo non bisogna dimenticare di coprirsi prima di esporsi ad uno sbalzo termico.

Non fare di testa propria

Se si assumono farmaci, non bisogna assolutamente interrompere o sostituire di propria iniziativa le terapie, ma si può farlo solo su consiglio del medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa dicono i clienti Elelift

Marco Rocca
Marco Rocca
07/05/2024
Serietà e grande professionalità. Ottimo lavoro.
KATIA ANDRIELLA
KATIA ANDRIELLA
07/05/2024
L’esperienza con la società Elelift è stata molto positiva, dopo aver esposto il problema si sono attivati subito mettendomi in contatto con il rappresentante di zona il Sig.re Lorenzo Maisto che ha mostrato da subito grande professionalità e attenzione, risolvendo al meglio le problematiche riguardo la sostituzione di un vecchio Montascale irreparabile; nel giro di 10 gg come da sua parola data, e’ stato sostituito rendendo così possibile il trasporto di un disabile che da un mese era confinato in casa. Ringrazio la società per la serietà e la qualità del prodotto e il professionista il Sig.re Maisto per l’eccellente lavoro svolto. Cordialmente Dott.ssa Katia Rosaria Andriella
Lorenzo Carenza
Lorenzo Carenza
02/05/2024
Venditore commerciale Davide una persona seria competente e sempre disponibile, rappresenta la serietà della Elelift. Montaggio e collaudo ben fatto, spero di ritrovare la stessa serietà della azienda un domani per l'assistenza. Grazie.
Andrea Brizio
Andrea Brizio
27/04/2024
Efficienza e professionalità, consigliabile
Elisabetta Da Pra
Elisabetta Da Pra
24/04/2024
Azienda seria e puntuale e ringrazio l'agente di Padova il sig Ignazio ,che oltre al buon servizio a preso a cuore le problematiche dei miei genitori ,burocrazia ecc.. E ringrazio i tecnici che lo hanno montato ,ragazzi puntuali seri Andrea e soppratutto Denis preparatissimo!! Siamo soddisfatti!!!
Laura
Laura
19/04/2024
Pienamente soddisfatti. L'appuntamento è stato rapido, il sig. Loris gentile, professionale e ha preso a cuore la nostra situazione. La sig.ra Erika, nostro primo contatto con l'azienda, gentilissima. Il sig. Marco che si occupa della parte tecnica professionale e disponibile. Gli installatori tutti competenti, veloci e hanno ripulito tutto prima di andare via. Ho veramente piacere di fare questa recensione perchè non è usuale trovarsi così bene nel fare dei lavori. Consiglio vivamente.
Valentina Santi
Valentina Santi
05/04/2024
Utilizzato il servizio in provincia di Padova, molto competente il venditore, velocissima la consegna, ottimo il montaggio fatto da Ivan. Cortesia e competenza

Cosa aspetti?