Benefici del mare sugli anziani: quali sono

benefici mare anziani

Un po’ di svago a contatto con la natura, magari progettando qualche giorno di villeggiatura al mare. L’estate è il momento dell’anno in cui si stacca la spina: una bella vacanza fa bene proprio a tutti, soprattutto agli anziani. Il mare, infatti, offre diversi benefici a chi è più avanti con gli anni, sia dal punto di vista fisico che mentale. Vediamo quelli più importanti.

Raggi solari, aria pura e umore

Al mare, l’esposizione ai raggi ultravioletti favorisce l’attivazione della vitamina D, responsabile dell’assorbimento del calcio. I raggi solari aiutano a contrastare l’osteoporosi e sembrerebbero anche contribuire alla riduzione del rischio di crisi asmatiche e di problematiche infiammatorie come la rinite. L’esposizione al sole va di pari passo con la possibilità di respirare aria meno inquinata, priva di quelle polveri sottili dannose per le vie aeree. Ma una vacanza del genere fa bene soprattutto all’umore: l’anziano ha l’opportunità di trascorrere qualche giorno lontano dalla routine quotidiana, svagandosi in compagnia dei familiari e allontanando solitudine ed energie negative.

L’utilità di sale e sabbia

Oltre al sole, anche il clima tipico balneare e la salsedine offrono risvolti positivi al corpo e all’umore. Il sale fornisce minerali e oligoelementi fondamentali per l’organismo: del resto, l’acqua del mare viene utilizzata anche per realizzare prodotti per il corpo. Il sale agisce come un disinfettante naturale sulla pelle, e aiuta a prevenire malattie come l’artrite reumatoide. Anche la sabbia opera sull’organismo influenzandone il benessere: in particolare possiede proprietà esfolianti, quindi funziona un po’ come uno scrub naturale. Camminare a piedi nudi sulla sabbia, poi, fa bene alla circolazione sanguigna, aiutando in particolare chi soffre di vene varicose. Le sabbiature, infine, costituiscono un toccasana per chi soffre di reumatismi e artrosi.

L’importanza del nuoto

Tra gli over 65 che fanno sport, il nuoto è tra le discipline più gettonate: circa il 25% dei “nonni sportivi” praticano abitualmente questa attività. Del resto, nuotare è davvero importante per la salute: si tratta di uno sport “in scarico”, che quindi permette di fare sforzi e sopportare carichi adeguati proteggendo le strutture più fragili dell’organismo in età senile, come la colonna vertebrale. Il movimento regolare e ritmico del collo, delle braccia e degli arti inferiori in immersione diventa un vero toccasana per migliorare la rigidità, oltre che il sistema cardio-circolatorio, la respirazione e persino il metabolismo.

Consigli per le vacanze in spiaggia

Prima di recarsi in villeggiatura bisogna tenere presente tutte le esigenze dell’anziano e curare i minimi particolari, a cominciare dall’hotel o dalla casa in cui si sceglie di alloggiare. Prima di prenotare una struttura può essere opportuno, ad esempio, assicurarsi che non ci siano barriere architettoniche o che la sistemazione non sia troppo lontana dal mare. Mentre si trova al mare, l’anziano deve potersi sedere comodamente all’ombra: per questo se si opta per una spiaggia libera bisogna portare con sé ombrelloni e sedie sdraio. Ma non solo: la crema protettiva, meglio se con protezione 50, non deve mai mancare e va applicata almeno una volta all’ora, soprattutto dopo il bagno. A tal proposito, nelle ore più calde è meglio evitare di esporsi ai raggi solari: da questo punto di vista è saggio recarsi in spiaggia nelle prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio, evitando il più possibile le ore centrali. Altri consigli: riparare testa e occhi dai raggi UV con cappelli e occhiali da sole, prediligere abiti traspiranti, assicurarsi di restare sempre idratati, portare una borsa termica che conservi l’acqua in fresco. Per quanto riguarda le abitudini alimentari, è bene predisporre pasti leggeri, scegliendo pietanze a base di frutta e verdura, e assicurarsi che l’anziano non faccia il bagno a stomaco troppo pieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *